Con la Legge 626/94 il controllo delle condizioni di lavoro e quindi degli ambienti diventato di fondamentale importanza per i datori di lavoro ai fini della sicurezza dei lavoratori.
Nelle sale operatorie l'esposizione prolungata a sostanze anestetiche pu comportare danni fisiologici al personale.

Nei reparti speciali e ambienti a contaminazione controllata, quali le sale operatorie e le camere bianche, indispensabile il monitoraggio particellare e microbiologico che non deve superare i parametri prestabiliti in sede di progetto per garantire che le operazioni ed i processi produttivi che vi si svolgono abbiano caratteristiche qualitative costanti.

Anche il rumore un agente inquinante che deve essere costantemente controllato e periodicamente registrato per essere contenuto entro determinati valori secondo normativa.

[ambiente.pdf - 2Mb]

   
Determinazione del valore della concentrazione di N2O e degli alogenati presenti
Calcolo e verifica dei valori T.L.V., T.W.A. e T.L.W.-CEILING

Controllo dei sistemi di evacuazione e della portata degli stessi

Ricerca della carica microbica nell'aria secondo il sistema RCS PLUS

 

 

   
 Privacy & Legal BIESSEA CONTROLLI s.r.l Via Marco Polo 19/a Albignasego (PD) Italy